Massaggio delle 6 estremità

Massaggio delle 6 estremità

Perche’ il Massaggio delle 6 estremita’?

Dopo anni di studio e di pratica (1997-2010) di vari tipi di massaggio ho pensato ad un massaggio che potesse essere applicato a tutti.
Nasce per la “gente comune”, che non può premettersi di andare al centro estetico tutte le settimane per impegni di lavoro e di famiglia, o perché trattasi di persone anziane o inferme che non si possono nemmeno girare su se stesse.
Da qui un massaggio che può essere eseguito dal massaggiatore professionista a chiunque, senza limiti di eta’, da utilizzare come rilassamento e con benefici a livello fisico ed energetico, ideale per tensioni cervicali mal di testa, problemi digestivi, di circolazione e stress.

 

Quali sono le estremità coinvolte?

Si parte dai piedi che sono il nostro sostegno, ci servono per camminare, correre ….sono anche il nostro contatto con la terra, il nostro radicamento, quindi ciò che ci da la forza per andare avanti. Infatti, se i nostri piedi stanno bene anche noi stiamo bene,…ma per la maggior parte del tempo purtroppo sono rinchiusi nelle scarpe senza la possibilità di stare a diretto contatto con la terra. Quindi perchè non fargli un’pò di coccole?
Secondo la M.T.C.(Medicina Tradizionale Cinese) nel piede è rispecchiato il nostro corpo TECNICA USATA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

Ma anche nelle mani possiamo ritrovare la mappa del nostro corpo, sia pure di dimensioni ridotte.
Le mani che ci servono per mangiare, scrivere, lavorare, giocare ma anche accarezzare, toccare ….forse perché sono più a portata di “mano” le rispettiamo più dei piedi, le laviamo più spesso, le curiamo e le osserviamo di più.
TECNICA USATA DIGITOPRESSIONE CINESE

L’altra estremità, il nostro contatto con il cielo, è la testa, sede di quattro dei cinque sensi. E’ il computer centrale del corpo umano per la presenza del cervello. Attraverso il viso ci permette di comunicare con il corrugamento della pelle o con le parole.
E’ la sede dei nostri pensieri, paure, gioie,…dei nostri mal di testa, mal di denti….il nostro centro spirituale.
Dall’espressione del volto si capisce lo stato d’animo e la condizione fisica della persona. E’ come la nostra carta d’identità; parla di noi. TECNICA USATA MASSAGGIO CONNETTIVALE E DIGITO-PRESSIONE CINESE

 

… e la sesta estremità?

“Hara” in corrispondenza dell’addome, delimitata dalle costole e dalle ossa del bacino.
Secondo la medicina occidentale l’addome corrisponde ai vari organi che risiedono all’interno della cavità addominale quali lo stomaco, la milza, i reni, la vescica, l’intestino, il fegato e la cistifellea.
Per la medicina orientale invece è il punto più importante da trattare e dal quale partire e capire tante cose prima di iniziare un massaggio. Infatti, come nei piedi, nelle mani, nel viso e sulla testa (orecchie comprese), anche su “hara” esiste una mappa energetica attraverso la quale si possono capire molte cose della persona che si va a trattare……
Infatti da “hara” secondo il maestro Masunaga passano e ripartono tutti meridiani energetici corrispondenti ai vari organi.
In considerazione di questo ho voluto abbinare il massaggio dell’addome, dei piedi, delle mani e del viso in modo tale da portare il corpo non solo ad un rilassamento totale ma anche ad un migliore stato di benessere.
TECNICA USATA: DIGITOPRESSIONE CINESE

 

Come viene eseguito il massaggio delle 6 estremità?

Il rilassamento totale ed il miglioramento dello stato di benessere sarà ottenuto grazie alla stimolazione dei punti più importanti dei meridiani energetici portandoli ad un loro naturale equilibrio.
Il massaggio cosi eseguito può avere diverse varianti a seconda dello stato emotivo e fisico del ricevente.
Per capire ciò sarà necessaria un’intervista a scopo informativo riguardo i suoi disturbi più comuni e gli eventuali interventi avuti in passato.
Il massaggio potrà iniziare anche dai piedi dalla testa o da “hara”, a seconda dei risultati ottenuti dai test pre-trattamento ossia il disegno del proprio corpo ad occhi chiusi.

 

di Fabrizio Turazzi